.
Annunci online

Madamina, il catalogo è questo.
post pubblicato in Letteratura, il 15 dicembre 2006



Stamane me ne andavo scampaniando tra gli scaffali della Feltrinelli.  Dovevo avere proprio l'aspetto di uno che sa leggere, perché una feltrinellina, sapete: quelle studentesse fuorisede dal contratto di lavoro più precario del ciclo, ecco, una di quelle mi fa: cerchi qualcosa? Mi riavvio i capelli, lancio la sciarpa di seta nel vuoto dietro di me e sto per dire: no, nulla, vengo qui a guardare gli acari. Ma poi: sì, cerco il "Catalogo dei viventi". Saltella davanti, e io continuo scampaniando dietro di lei. Ecco, è questo qui. Grazie, le dico nel modo più democratico possibile; poi: mi farebbe anche un altro piacere, graziosa ninfetta? Ma ti pare, ammicca. Potrebbe controllare se in codesto libro è citato tale Adinolfi Mario? Lei, un po' stupita, cerca veloce. Sì, eccolo, c'è: polemista. E mi tende una gelida manina porgendomi il tomo. Ennò, carina: non lo tocco neanche. Tiettelo, le fo; e men vo.






permalink | inviato da il 15/12/2006 alle 0:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (59) | Versione per la stampa
Sfoglia novembre        gennaio