.
Annunci online

Informazione corretta
post pubblicato in Ecce Dardo, il 9 dicembre 2006



Uagliu', capimmece: o' polonio nun v'o' putite fuma'.

da Alternapoli 











permalink | inviato da il 9/12/2006 alle 20:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa
L'esercito del faraone sommerso dal mar rosso
post pubblicato in Caro Barnaba, il 9 dicembre 2006


 

A prescindere dalle valutazioni che Ahmadinejad e compagni  esprimono sull’ olocausto, leggendo queste righe di Celestino, credo sia legittima una considerazione. Questa: nella sua follia, Ahmadinejad  ha delle ragioni antiche; ragioni che io valuto considerabili  presso lo zero assoluto, ma comunque antiche. Vero è che la vetustà delle ragioni non rende queste più rispettabili, ma pure si deve ammettere che queste, proprio perché vengono da lontano, non possono essere affrontate solo nel loro stretto merito, quanto, piuttosto, devono essere considerate soprattutto per il fondamentalismo che in tutte le possibili degenerazioni ne è scaturito. Negare la storia come fa Ahmadinejad non è forse la peggiore delle degenerazioni del fondamentalismo? Laddove – è chiaro – mente umana possa intendere qualsiasi fondamentalismo, in sé stesso, ancora degenerabile. Questo, il fondamentalismo - uno qualsiasi -, parrebbe già un superlativo assoluto e non è il caso qui d’ insistere nella metafora per specificare di quale aggettivo. Ahmadinejad, nel suo specifico, dimostra che non è necessariamente così perché la negazione dell’ olocausto  è di una gravità tale da permettere di immaginare che un fondamentalismo, pericolosissimo qual è quello islamico, possa addirittura ancora degenerare.
C’è da chiedersi poi se il germe dell’ antisemitismo che prolifera nella comunità internazionale sia verace come quello che obnubila quella regione tormentata dove molto male convivono ebrei ed islamici. Questo antisemitismo diplomatico, chiamiamolo così, non è forse il superlativo ideologico dell’ antimperialismo americano? Si crede che interessino davvero così tanto ai teorici della  sproporzione israeliana le sorti di quel conflitto? O forse costoro ne sono semplicemente affascinati per quello che quel conflitto, oppurtunamente strumentalizzato e traslato sul planisfero geopolitico, rappresenta?





permalink | inviato da il 9/12/2006 alle 16:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (38) | Versione per la stampa
Bar(naba)tender
post pubblicato in Bartender, il 8 dicembre 2006


Stasera, giovani e meno giovani cacciatori, andando per localini a caccia di puelle, lasciate stare il relativismo e la finanziaria. Troverete fanciulle che vi aspettano, offrite loro qualcosa di buono. Dite che vi mando io.




permalink | inviato da il 8/12/2006 alle 21:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa
Papè Satàn
post pubblicato in Dardi di Nardi, il 8 dicembre 2006



Il Papa ha citato Dante. Almeno non l' ha querelato.

 




permalink | inviato da il 8/12/2006 alle 19:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
Contraddizioni
post pubblicato in Dardi di Nardi, il 8 dicembre 2006



La Chiesa si contraddice. Non s'è sempre detto: pacs in terra agli uomini di buona volontà?
 
 





permalink | inviato da il 8/12/2006 alle 17:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
Sorci russi
post pubblicato in Dardi di Nardi, il 7 dicembre 2006



Tutti coloro che hanno incontrato Alexander Litvinenko sono terrorizzati. Stanno vedendo gli isotopi verdi.

 




permalink | inviato da il 7/12/2006 alle 23:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
Alice nel paese dei servizi segreti deviati
post pubblicato in Diario, il 7 dicembre 2006



La mia nipotina, Alice (tre anni ad Aprile), continua a darmi motivo di estrema soddisfazione. Stamane ci siamo appena incontrati: solo qualche attimo, ma quei pochi istanti le sono bastati per offrirmi giustificazioni – non richieste – sul perché non fosse all’ asilo. E’ evidente che il sangue non è acqua e che, dunque, la piccola Alice sta già imparando a fare i conti con quei superbi cocktail preparati dalla coscienza a base di sensi di colpa ed innata predisposizione all’ insubordinazione. Poi, sempre spontaneamente, Alice ha voluto parlarmi dei suoi progetti per il futuro. Io non so se preoccuparmi, fatto è che questa bimba mi piace assai. Ha intenzione, dice, di diventare un poliziotto, condizione che le consentirà, poi, di sparare al sindaco. Le ho chiesto: sai chi è Pollari? Risposta: un gallino. L’ ho baciata e ho detto: piccola, Coco (così mi chiama) va a meditare su quanto gli hai appena detto. – Ok, mi fa, ciao puzzolone. Ed ha ripreso a fare l’ aerosol a Cicciobello.

   
 




permalink | inviato da il 7/12/2006 alle 12:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (22) | Versione per la stampa
Dio Unico. Ne avranno parlato ad Orvieto?
post pubblicato in Diario, il 7 dicembre 2006



Ratzinger predica il Dio Unico. Può permetterselo perché non deve iscriversi a nessun gruppo parlamentare europeo.

 




permalink | inviato da il 7/12/2006 alle 0:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
Ai contatori, gente.
post pubblicato in Dardi di Nardi, il 6 dicembre 2006



E poi dicono che la giunta delle elezioni non conta niente.
 





permalink | inviato da il 6/12/2006 alle 18:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (29) | Versione per la stampa
Cdl. Pacificatore cercasi disperatamente.
post pubblicato in Dardi di Nardi, il 6 dicembre 2006



Berlusconi ha bisogno di un peace-maker, da impiantare nella Casa delle Libertà.

 




permalink | inviato da il 6/12/2006 alle 16:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (19) | Versione per la stampa
Sfoglia novembre   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9  >>   gennaio