Blog: http://francesconardi.ilcannocchiale.it

Madamina, il catalogo è questo.



Stamane me ne andavo scampaniando tra gli scaffali della Feltrinelli.  Dovevo avere proprio l'aspetto di uno che sa leggere, perché una feltrinellina, sapete: quelle studentesse fuorisede dal contratto di lavoro più precario del ciclo, ecco, una di quelle mi fa: cerchi qualcosa? Mi riavvio i capelli, lancio la sciarpa di seta nel vuoto dietro di me e sto per dire: no, nulla, vengo qui a guardare gli acari. Ma poi: sì, cerco il "Catalogo dei viventi". Saltella davanti, e io continuo scampaniando dietro di lei. Ecco, è questo qui. Grazie, le dico nel modo più democratico possibile; poi: mi farebbe anche un altro piacere, graziosa ninfetta? Ma ti pare, ammicca. Potrebbe controllare se in codesto libro è citato tale Adinolfi Mario? Lei, un po' stupita, cerca veloce. Sì, eccolo, c'è: polemista. E mi tende una gelida manina porgendomi il tomo. Ennò, carina: non lo tocco neanche. Tiettelo, le fo; e men vo.



Pubblicato il 15/12/2006 alle 0.19 nella rubrica Letteratura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web