Blog: http://francesconardi.ilcannocchiale.it

Dio gode del sangue?



Ho appena letto, tutte d'un fiato, le circa cento pagine di un "istant book" di prossima pubblicazione per le Edizioni Il FoglioHo ucciso mio padre è il titolo del libro, l'autore è Domenico Petrolino. C'è anche una bellissima prefazione di Rossella Anelli che introduce al tema con molta sensibilità e da cui sono tratte le poche righe che seguono.

"E così una serie di schemi mentali, un certo tipo di educazione cattolica stratificata nella mente anche di chi si definisce ateo e la pseudomoralità di molti mantengono mostruosa una società che si dice sempre più tendente verso la dignità della persona e la giustizia del singolo. In questo modo, l’unica soluzione possibile, l’unico atto d’amore, di decoro e di stima per la vita: l’eutanasia, divide ancora le persone, scatena polemiche, infiamma dibattiti. Ma in un sistema “normalizzato”, dove non è consentito avere idee altre o avere una religione altra (anzi avere una nonreligione come l’ateismo) non si può decidere della propria vita o di quella dei propri cari, neppure se è una vita in dirittura d’arrivo, martoriata, spaccata, umiliata, torturata da dolori sempre più insopportabili".


Vi segnalerò come poter acquistare il libro appena sarà disponibile.

  



Pubblicato il 31/12/2006 alle 14.11 nella rubrica Letteratura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web